BACOLI/ Finti volontari della Protezione Civile: la nuova truffa ai danni degli anziani

Sono giorni complicati per l’Italia intera, a causa della diffusione del Coronavirus. In particolare, gli anziani stanno riscontrando varie difficoltà essendo i soggetti più a rischio. Ma, a Bacoli, in queste ore, in molti stanno ricevendo chiamate da presunti volontari della Protezione Civile che si propongono per realizzare, a domicilio, tamponi per scoprire se si è positivi al Coronavirus. Mossi dall’intento di entrare a casa dei più deboli per rubare.

Arriva quindi l’appello del sindaco Josi Della Ragione, di contattare immediatamente le forze dell’ordine. Inoltre, il primo cittadino, invita a chi ha genitori o parenti anziani che vivono da soli, ad effettuare una chiamata per informarli di questo tentativo di truffa.

Alessia Volpe

Appassionata di calcio e studentessa di  Scienze della Comunicazione presso l’Università Suor Orsola Benincasa.

Related Articles

Close