BACOLI/ Iniziativa per la pulizia del Frutteto Borbonico

Cura e amore della propria terra. Con questi principi Legambiente Volontariato Campi Flegrei dà il via all’iniziativa per la pulizia del Frutteto Borbonico a Bacoli. Un evento che darà l’occasione ai cittadini ed i volontari di poter prendersi cura della zona del Frutteto. In programma il 4 gennaio, la proposta è sponsorizzata con la frase: “Iniziamo insieme il nuovo anno unendo l’entusiasmo delle idee ed il coraggio delle azioni”.

Questo inoltre il messaggio lanciato attraverso i canali social dalla stessa Legambiente Volontariato Campi Flegrei: “Unitevi a noi per la pulizia di un angolo fantastico del nostro territorio ma troppo spesso trascurato.
Il recupero delle zone a noi care è il primo passo per valorizzare la bellezza del nostro territorio quale bene comune. Sono stati invitati gli esponenti delle Istituzioni che hanno patrocinato l’iniziativa. La sensibilità verso l’ambiente deve essere considerato come valore imprescindibile dell’esistenza e non come un’imposizione. Solo attraverso la partecipazione infatti potremo raggiungere risultati concreti!”.

Leggi anche —> Bacoli/ Il messaggio di Andrea Sannino per il capodanno 

Riapertura Frutteto Borbonico a Bacoli

Lo scorso 24 agosto c’è stata la nuova inaugurazione dell’area. Una vasta zona verde compresa tra il giardino del Parco Vanvitelliano, che dà l’accesso alla Casina ed alla Sala Ostrichina, e la pista ciclabile in collegamento con Torregaveta. Centinaia di cittadini presenti in quella calda giornata. Questi hanno assistito al taglio del nastro, da parte di alcuni bambini lì presenti, del cancello nei pressi dell’esedra di Piazza Rossini. Un bene che viene gestito e abbellito dal Comune di Bacoli. Con la collaborazione con il Centro Ittico Campano e la cittadinanza attiva, comitati e associazioni.

Gaetano Scotto di Rinaldi

Giornalista iscritto all'Albo dei pubblicisti, collaboratore presso Il Mattino, Campi Flegrei Tv e ideatore de Il Monte.

Related Articles

Close