BACOLI/ Parte la rete solidale: mascherine, farmaci e alimenti a domicilio

In una giornata in cui Bacoli vive il lutto della scomparsa del primo contagiato da Coronavirus, è partita anche la rete solidale a favore di bisognosi. Grazie a quelle che sono le donazioni dei commercianti e dei cittadini volontari, verranno consegnati pasti caldi, mascherine, consegne di farmaci e alimenti a domicilio. Attivato il conto corrente del Comune di Bacoli per donazioni che saranno poi sfruttate per aiutare chiunque ne ha bisogno (clicca qui per maggiori informazioni in merito al conto corrente attivato dal Comune). Come affermato dallo stesso sindaco Josi Gerardo della Ragione: “Chiunque può dare una mano. Nessuno sarà lasciato solo. Chi può, dia una mano. Mi rivolgo a tutti. Anche ai tanti bacolesi che non sono in Italia. Abbiamo bisogno di voi. La nostra terra ha bisogno di voi”

Gaetano Scotto di Rinaldi

Giornalista iscritto all'Albo dei pubblicisti, collaboratore presso Il Mattino, Campi Flegrei Tv e ideatore de Il Monte.

Related Articles

Close