BACOLI/ Vietata la permanenza sull’arenile durante il ponte del 2 giugno

Durante il ponte del 2 giugno, sarà vietata la permanenza sull’arenile di Bacoli. A comunicarlo il sindaco Josi Della Ragione: “Stamattina mi sono recato sulle spiagge di Bacoli per parlare di persona con i cittadini, a partire dai bambini, e spiegare loro i motivi che mi hanno spinto a vietare, per il ponte del 2 giugno, la permanenza sull’arenile. È una scelta dolorosa, ma fatta a difesa della popolazione. Perché un sindaco ha il dovere di assumere decisioni giuste, anche quando possono apparire impopolari. E di raccontarle alla comunità, mettendoci la faccia. C’è un’ordinanza della Regione Campania, e delle linee guida del Governo, che disciplinano l’accesso in spiaggia in sicurezza. Stiamo lavorando per attuarla, già dalla prossima settimana. D’altronde basta guardarsi attorno. Come Bacoli, nelle ultime ore, tantissimi altri comuni campani e italiani stanno chiudendo le spiagge. Conoscete bene le lotte che da oltre dieci anni ho fatto e faccio, con cortei popolari sotto un sole cocente, e con atti ufficiali, per difendere il diritto al mare, gratis, di tutti. A volte anche in solitudine, con pochi intimi al seguito, megafono alla mano. Ci ho creduto e ci credo ancora, più di prima. Ma ho il dovere, istituzionale e morale di assicurare la sicurezza. Stiamo vivendo tempi difficili, ma li continueremo ad affrontare con passione e determinazione. E responsabilità. La vinciamo noi. È una promessa”.

Alessia Volpe

Appassionata di calcio e studentessa di  Scienze della Comunicazione presso l’Università Suor Orsola Benincasa.

Related Articles

Close