BACOLI/ Parco di Villa Ferretti: riapre il bene confiscato alla camorra

BACOLI/ Parco di Villa Ferretti: riapre il bene confiscato alla camorra


Riapre il Parco di Villa Ferretti,
situato a Bacoli, alle pendici del Castello di Baia. Il Parco è stato confiscato alla camorra. È presente anche una spiaggia libera, però piccola affinché si evitino assembramenti. Quindi, l’Amministrazione comunale, ha deciso di ubicare lettini ed ombrelloni nell’area verde. A comunicarlo il sindaco del comune flegreo Josi Della Ragione: “Potevamo lasciarla chiusa, ma abbiamo ritenuto doveroso trovare soluzioni alternative. E di farlo subito. Perché siamo convinti che un bene confiscato al patrimonio dei clan malavitosi, e restituito alla comunità, deve essere vissuto sempre. Da tutti. Famiglie, anziani, bambini. Per dimostrare come la giustizia, la legalità, siano un valore capace di cambiare, in meglio, la vita delle persone.Si potrà passeggiare, leggere libri, riposarsi. Si potrà fare un tuffo in mare. Perché non è semplice. Ma si può ripartire. Anzi, si deve. Un passo alla volta”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook ufficiale IL MONTE

0FF18585 7767 4732 BF87 2FE33BA00F44

Alessia Volpe

Appassionata di calcio e studentessa di  Scienze della Comunicazione presso l’Università Suor Orsola Benincasa.

Related Articles

Close