POZZUOLI/ Salta il Consiglio Comunale per mancanza del numero legale. L’opposizione all’attacco: “Che vergogna!”

Salta il primo consiglio comunale dopo la formazione della nuova giunta. A Pozzuoli è ‘polemica’ per la mancanza del numero legale per il regolare svolgimento del consiglio (presenti in soli 7, col numero minimo fissato a 13). Il tutto è quindi rinviato alla giornata di domani, alle ore 8, con la seconda convocazione.

Leggi anche —> SPAZIO PUBBLICITARIO/ Scopri come collaborare con noi

Intanto nell’opposizione ci sono le stoccate di Raffaele Postiglione, di Pozzuoli Ora, il quale afferma: “Il primo Consiglio Comunale dopo il rimpasto, una nuova Giunta a rappresentare le forze di maggioranza e loro non si presentano. Che spettacolo indegno. Con questa Amministrazione non c’è limite al peggio. Avremmo parlato di stabilizzazione degli Lsu, di scarichi a mare, del disastro del 23, di personale e dei soldi spesi per tamponare l’emergenza meteo. Ma all’ordine del giorno c’era anche il continuo della discussione sulla condotta discriminatoria del Sindaco riguardo le ordinanze di chiusura dei locali commerciali. Sarà per questo che sono scappati ancora una volta?”.

Seguici anche sulla nostra pagina facebook IL MONTE

Duro su questa linea anche il Movimento Cinque Stelle che affida il proprio malumore ad una diretta sui canali social attraverso cui si ribadiscono i concetti espressi anche da Raffaele Postiglione di Pozzuoli Ora. Vi alleghiamo qui il video.

SALTA IL CONSIGLIO, PER LA MAGGIORANZA FIGLIOLIA NON C'E' LIMITE AL PEGGIO

LA PRIMA SEDUTA DI CONSIGLIO COMUNALE DOPO IL RIMPASTO Di GIUNTA SALTATA PER MANCANZA DI NUMERO LEGALE. CHE TRISTEZZA! UNA CITTA' PARALIZZATA DA 2 ANNI E MEZZO PER GIOCHI DI POTERE….

Pubblicato da Movimento 5 Stelle Pozzuoli su Venerdì 27 dicembre 2019

Gaetano Scotto di Rinaldi

Giornalista iscritto all'Albo dei pubblicisti, collaboratore presso Il Mattino, Campi Flegrei Tv e ideatore de Il Monte.

Related Articles

Close