INTERVISTA/ Quartograd, Di Costanzo: “Fondamentale il match contro Santa Maria la Carità”

Roboante sconfitta incassata nell’ultimo turno dal Quartograd ad Ercolano. Ma, la squadra di mister Longobardi, cercherà di riscattarsi e portare i 3 punti a casa già nel prossimo match, che li vedrà ospitare il Santa Maria la Carità. Una partita fondamentale in ottica play off. Per parlare di questo e tanto altro è intervenuto ai nostri microfoni Luigi Di Costanzo, terzino destro della squadra flegrea.

Leggi anche—-> SPAZIO PUBBLICITARIO/ Scopri come collaborare con noi 

ERCOLANO – “Nell’ultimo match abbiamo perso per 5 a 1 ad Ercolano. Sicuramente si poteva, anzi, si doveva fare di più. Nel primo tempo siamo riusciti a creare anche qualche occasione e a tenere bene i ritmi di gioco. Ma, nella seconda frazione di gara, siamo entrati in campo con una mentalità sbagliata”.

GIRONE DI RITORNO – “Nel girone di ritorno è arrivata una sola vittoria su cinque partite disputate. Purtroppo ci siamo montati la testa dopo i buoni risultati che stavamo ottenendo, ma non ce lo saremmo assolutamente potuti permettere, data la situazione in classifica ancora molto complicata. Però sono sicuro che torneremo a macinare punti, perché ne abbiamo le capacità”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook ufficiale IL MONTE

campi flegrei t 1

SANTA MARIA LA CARITA’ – “Nel prossimo turno ospiteremo il Santa Maria la Carità. Un match da non fallire in ottica play off. Ci stiamo preparando al meglio, sappiamo che sarà una delle partite più importanti della stagione e vogliamo arrivarci al meglio della forma”.

MISTER LONGOBARDI – “Ho già lavorato con il mister Longobardi a Pozzuoli, quando allenava la Puteolana 1909. Con lui mi trovo benissimo sia a livello umano che calcistico. Da quando è arrivato al Quartograd c’è stato un evidente salto di qualità, testimoniato anche dai risultati favorevoli”.

QUARTOGRAD – “Sarò per sempre grato alla società. Mi ha accolto dopo periodo di stop per motivi personali. Mi trovo molto bene anche con i miei compagni, siamo tutti ragazzi giovani con la voglia di far bene”.

Leggi anche—-> INTERVISTA/ Futsal Quarto, pres. Impareggiabile: “Reagire dopo la sconfitta, infortuni destabilizzanti”

Alessia Volpe

Appassionata di calcio e studentessa di  Scienze della Comunicazione presso l’Università Suor Orsola Benincasa.

Related Articles

Close